L’importanza delle scarpe da running

È finalmente giunto uno dei miei momenti preferiti dell’anno: è arrivata l’ora di comprare delle scarpe da running. Il paio che ho utilizzato negli ultimi mesi ha iniziato a perdere l’ammortizzazione e sta lentamente cadendo a pezzi, quindi prossimamente mi recherò nel mio negozio di fiducia per provare alcune paia di scarpe e trovare quella che si adatta meglio al mio stile di corsa. L’importanza di un buon paio di scarpe non può essere enfatizzata a sufficienza. Più di qualunque altra cosa, le scarpe da running sono quelle che possono fare la differenza tra un’esperienza di corsa ottima e una dolorosa (o persino un infortunio). Soprattutto per coloro fra di voi che sono dei principianti, ora cercherò di spiegare i motivi per cui va fatta una scelta ponderata e di qualità quando si tratta delle calzature da corsa.

Vesciche e altri dolori

Scordatevi di andare a correre con le scarpe da basket che usavate anni fa, o con le scarpe da calcetto del vostro amico. Non è un caso che ci sia un mercato del settore per quanto riguarda le scarpe da running; esistono esattamente per evitare che vi svegliate il giorno dopo con le gambe a pezzi. State lontani anche dalle cosiddette calze di spugna: hanno particolarmente successo nel creare una frizione a contatto con la pelle, e vi ritrovereste con un vescica prima di potervene rendere conto.

Calzata a pennello

Essendo progettate con l’intento di sopportare le sollecitazioni derivanti dalla corsa ripetuta, le scarpe da running offrono un supporto e una comodità ineguagliabili da calzature pensate per altre attività. Le scarpe da corsa sono leggere, non appesantiscono inutilmente il piede e prevengono quella spiacevole sensazione di sfregamento tra il tallone e la parte posteriore della scarpa (potenziale causa di vesciche e infortuni tendinei). Sono sicura che sapete di cosa sto parlando.

Scarpa di qualità

Ecco perché è importante non lesinare sulla qualità di una scarpa da running. Come fare però se si è dei principianti e non si è in grado di distinguere una scarpa buona da una mediocre? Il trucco è semplicissimo: affidarsi ai negozi specializzati. Resterete a bocca aperta per la conoscenza dei commessi che solitamente lavorano in questi negozi. Sapranno consigliarvi il tipo di scarpa adatto alla vostra corsa, tenendo in considerazione parametri fondamentali come l’appoggio del vostro piede e il terreno su cui intendete correre. Infine, non dimenticate che la scarpa da corsa deve essere comoda. Se non vi sentite in un paio di pantofole, è probabile che non stiate provando le scarpe adatte a voi.